Siamo pronti a tornare sui campi di gara! Con l’avvio della Stagione Remiera riprende l’attività dell’Associazione.

In realtà non ci siamo mai fermati: questi ultimi mesi sono stati dedicati alla manutenzione delle apparecchiature, al riordino della sede e all’allestimento del nuovo furgone. Senza contare la programmazione delle spese e delle attività e la partecipazione ai corsi di aggiornamento sia interni che federali.

A seguire un breve articolo pubblicato dal Comune di Venezia.

Dopo l’annullamento delle prime regate della Stagione Remiera, quelle di Mestre, della Sensa e di Sant’Erasmo, a causa delle misure di prevenzione della pandemia del Covid-19, con l’ufficiale pubblicazione del bando per la Regata dei SS. Giovanni e Paolo prevista per il 28 giugno prossimo, prende finalmente il via la Stagione Remiera 2020, nel massimo rispetto delle attuali disposizioni di legge.

“Siamo convinti che questa decisione sarà di aiuto quantomeno morale a tanti – commenta Giovanni Giusto, consigliere delegato per la Tutela delle Tradizioni – Abbiamo attentamente valutato le diverse possibilità, ci siamo confrontati con tutti e oggi, pur con gli accorgimenti, misure e prevenzioni del caso, possiamo annunciare la tanto attesa e, fino a soli pochi giorni fa ancora insperata, decisione. Ai Santi Giovanni e Paolo è dedicato anche l’Ospedale Civile di Venezia e iniziare la stagione con la loro regata vuole essere un tributo a tutti gli operatori sanitari che si sono impegnati in prima linea contro questo maledetto virus”.

“C’è un forte bisogno, se non una vera e propria necessità, di tornare al più presto alla normalit