CANOA E AURONZO: UZBEKISTAN, CINA, DANIMARCA E AZERBAIGIAN PROTAGONISTI AD AURONZO

Tra gli equipaggi italiani conferme per Burgo e Genzo tra le donne e Miglioli, Pommella e Rinaldi tra gli uomini: bene gli equipaggi U16 “misti” in vista degli Youth Olympic Games.

Auronzo di Cadore (BL) – Si è conclusa con tante novità e qualche conferma la 39^ edizione della gara internazionale di canoa velocità. Per tre giorni il lago di Santa Caterina di Auronzo di Cadore (BL) ha ospitato 15 rappresentative nazionali e sessanta club italiani.

Le gare si sono svolte all’insegna del bel tempo anche se non sono mancati momenti di tempo variabile caratterizzato da qualche temporale e qualche ora di vento molto intenso.

Gli equipaggi arrivati da terre molto lontane, hanno dimostrato un’ottima preparazione, in particolare il k4 Senior dell’Uzbekistan che ha dominato le gare sulle tre distanze – 1000, 500 e 200 metri – con significativi distacchi su tutti gli altri concorrenti.

“Questo equipaggio proverà a qualificarsi per le olimpiadi di Tokyo anche se è composto da atleti molto giovani che raggiungeranno la loro maturità per i giochi olimpici di Parigi 2024” –afferma Andrea Bedin, organizzatore dell’evento – “anche per le ragazze cinesi della canoa canadese, che hanno dominato le loro gare, come per i ragazzi dell’Uzbekistan, questi atleti rappresentano il frutto di progetti nazionali iniziati molti anni fa con l’obiettivo di far crescere dei talenti e selezionarli con un percorso di avvicinamento a grandissimi eventi come le Olimpiadi o i Mondiali” ̵