Per la festa dei cronometristi veneziani anche il Consiglio Federale al completo

/, News, Stampa/Per la festa dei cronometristi veneziani anche il Consiglio Federale al completo

Per la festa dei cronometristi veneziani anche il Consiglio Federale al completo

Torna in laguna, dopo più di 50 anni, il Consiglio della Federazione Italiana Cronometristi. La seduta si è tenuta venerdì 7 dicembre e sabato 8 tutti i consiglieri hanno presenziato alla tradizionale Festa del Cronometrista dell’Associazione veneziana.

Anche quest’anno la conviviale si è tenuta al ristorante La Cicala a Cappelletta di Noale dove gli oltre 120 ospiti hanno potuto passare una spensierata giornata tra le nuove apparecchiature acquistate dall’associazione e la consegna di premi e onorificenze ai cronos meritevoli.

Oltre al consiglio federale sono stati nostri ospiti anche Gianpaolo Montavoci, organizzatore della tappa di Chioggia dei Campionati del Mondo Offshore; Aurelio Minini, organizzatore della serie di eventi di portata internazionale denominati Circuito Nuoto Italia (tra cui spicca la Treviso Swim Cup); numero rappresentati della Federazione Italiana Sport Rotellistici (FISR) tra i quali Natale Scalise (presidente prov.le), Giorgio Grigolato (presidente reg.le), e Ferdinando Naroli (vice presidente nazionale settore corsa). Presenti anche i presidenti, o loro rappresentanti, delle associazioni di Vicenza, Verona, Treviso, Trento, Belluno e Perugia.

Per quanto riguarda i nostri fornitori erano presenti Norbert Zingerle della ZS Timing e Alessandro Miorelli per Microgate.

Gli altri sponsor che hanno contribuito alla realizzazione della festa e all’attività della nostra associazione sono:

  • Federazione Italiana Nuoto che ci supporta da più di 10 anni con i vari presidenti: Zanardo, Valentini, De Sio e Cognonato;
  • Campello Motors
  • Penta SRL
  • Carpisa Mestre
  • Ottica Massaria
  • Officina AutoTest
  • Leonardo Gioielli

Presenti anche i giornalisti Monaco, per Gente Veneta, Cardona per il Gazzettino e Ginetto per Rai3.

Durante la giornata sono stati consegnati i diplomi ai nuovi tre allievi cronometristi: Antonio Però, Flavio Bonato e Loris Simion.

Sono stati premiati gli allievi cronometristi che nel 2018 si sono distinti per impegno e disponibilità: Boscolo Berto Emanuele, Giuriola Alberto, Rossi Giacomo e Scocco Daniele.

Il premio in memoria di Angelo Chinellato è andato a Francesco Dirgo. I premi alla memoria di Alessandro e Cristina Berton sono andati a Boscolo Emanuele, Alberto Giuriola, Rossi Giacomo e Daniele Scocco. Per il buon funzionamento della sede sono stati premiati: Marco Riato, Vettorello Riccardo, Raniolo Renzo, Raniolo Maurizio, Franca Berto, Scattolin Gilberto, Pietro Massaria e  Francesco Drigo.

Sono state consegnate le ceste regalo ai cronos che hanno totalizzato il maggior numero di servizi, più precisamente:

da 100 a 200 indennità:
Baldan, Bazzan, Bertoli, Berton F., Borghesan, Boscolo, Carbone, Damiani, Daminato, Degli Alimari, Milanese, Orlando, Rossi, Scocco, Zuin, Riato

da 201 a 300:
Berton G., Drigo, Raniolo M., Sommacampagna, Zambon G.E., Zucchetta E.

Oltre 300:
Scattolin, Massaria, Verlini

Infine il premio più ambito, quello che ogni anno decreta il cronometrista che si è maggiormente distinto durante la sua vita associativa: il Cronometrista dell’anno. Chi riceve questo premio viene insignito di una piccola spilla d’oro rappresentante un orologio in quanto gli viene riconosciuto di incarnare quello che è lo spirito che ogni cronometrista deve avere: professionalità, competenza, dedizione, disponibilità e voglia costante di imparare.

Quest’anno la commissione ha decretato che il cronometrista dell’anno è Pietro Massaria.

Nel 2018 sono state anche consegnate ben due stelle al merito sportivo ai nostri associati: bronzo a Gilberto Scattolin e oro a Giorgio Chinellato.

A tutti gli ospiti infine sono stati consegnati i presenti: il calendario associativo 2019, 2 bottiglie di vino e una focaccia. Per i cronos invece è arrivato il nuovo borsone trolley con targhetta segna nome, oltre al vino, alle focacce e ai calendari. (r.v.)

ASD Cronometristi Venezia 

2018-12-17T15:55:07+00:0012 Dicembre 2018|Associazione, News, Stampa|