Allblack Racing: tentativo di record Monte Carlo – Venezia | AGGIORNAMENTO

/, Eventi, News/Allblack Racing: tentativo di record Monte Carlo – Venezia | AGGIORNAMENTO

Allblack Racing: tentativo di record Monte Carlo – Venezia | AGGIORNAMENTO

La Federazione Italiana Cronometristi, sezione di Venezia, è stata impegnata nel cronometraggio della traversata di 2315km da Monte Carlo a Venezia da parte del team Allblack Racing.

Partiti il 17 ottobre 2017 alle 4 del mattino puntavano a battere il record di 22 ore 5 minuti e e 42 secondi, stabilito dall’imbarcazione FB60 del cantiere nautico Buzzi il 12 luglio 2016 e certificato dalla nostra associazione.

Purtroppo attorno a mezzanotte del 17 ottobre l’equipaggio ha dovuto rinunciare a causa di problemi meccanici. Una traversata del genere obbliga equipaggio e imbarcazione a dare il 100% per lunghi periodi di tempo. Le sollecitazioni sulle componenti meccaniche ed elettroniche sono molto importanti ed è facile incappare in guasti anche importanti. Si pensi che i due motori turbodiese da 1120 cavalli devono girare per ore alla massima potenza mentre lo scafo deve assorbire le sollecitazioni che si creano correndo a più di 60 nodi sulle onde. L’imbarcazione utilizzata è la Allblack SL44.

Era possibile seguire il tracking GPS dell’imbarcazione nel sito di Spot

pic by redbull.com

Siamo sicuri che il team irlandese Allblack Racing ci riproverà. Oltre alla Monte Carlo – Venezia la squadra si è posta l’obiettivo di battere 11 record mondiali UIM (Union Internationale Motonautique) in tre anni:

  • Cork – Fastnet – Cork
  • Round Anglesey
  • Round Britain and Ireland
  • London to Gibraltar
  • Gibraltar to Monte Carlo
  • London to Monte Carlo
  • Napoli to Capri
  • Round Britain (under 50ft class)
  • The Southern Islands, includes Guernsey, Jersey, Scilly Isles and Isle of Wight
  • Miami to New York
  • London to St Petersburg

Per approfondire: intervista in inglese a John Rayan by Greg Stuart (fonte: redbull.com) – leggi

Di seguito qualche foto scattata prima della partenza dai nostri colleghi cronometristi

2017-10-18T09:28:41+00:00 17 ottobre 2017|Associazione, Eventi, News|