Due nuovi record mondiali certificati dai cronometristi FICr di Venezia

/, Eventi, News, Stampa/Due nuovi record mondiali certificati dai cronometristi FICr di Venezia

Due nuovi record mondiali certificati dai cronometristi FICr di Venezia

Due nuovi record del mondo e un record italiano abbattuti in pochi giorni da una sola persona.

A segnare questi importanti traguardi è stata Monica Corò, atleta master in forze alla squadra di nuoto Stilelibero di Preganziol (TV) e allenata da Enrico Biancardi.

Durante il Trofeo Acquambiente a Sant’Urbano (Padova), la Corò ha fermato i nostri cronometri a 1:18.36 nei 100 metri rana, categoria M55 in vasca corta, battendo così il precedente primato mondiale. Abbattuto anche il record al passaggio dei 50 metri. Performance replicata nella stessa disciplina, ma in vasca lunga, a Lignano (UD) dove ha abbassato di un secondo il precedente record mondiale.

Il record italiano è stato registrato dai nostri cronometristi durante il 9° Trofeo Master Nuoto Vicenza, nei 100 metri misti in vasca corta, categoria M55. Con un tempo di 1:14.99 ha battuto il suo precedente record (1:16.49) conquistato appena due settimane prima.

Monica Corò è una degli atleti master più forte a livello nazionale e internazionale, insignita della prima posizione nella classifica All-Time M50 della FINA. Nel suo percorso sportivo ha fatto parte della nazionale italiana ed è stata convocata ai mondiali di Berlino del 1978 nella categoria senior. Dopo numerosi anni di lontananza dal mondo del nuoto è ritornata più in forma che mai. Ai mondiali di Riccione, nel 2012, ha conquistato tre titoli iridati a coronamento di una stagione formidabile segnata dalla conquista di sei primati mondiali. Nel 2016, durante gli europei di Londra, ha vinto due medaglie d’oro e una d’argento.

Prossimo appuntamento con il circuito Grand Prix Veneto Master a Padova per il  memorial Max Zuin. (r.vet)

ASD Cronometristi della Provincia di Venezia

2017-02-16T13:11:51+00:00 16 febbraio 2017|Associazione, Eventi, News, Stampa|

One Comment

  1. Marco v. 17 febbraio 2017 at 05:48

    Grande Monica, bravi i Ns. leoncini

Comments are closed.