Classifiche della 300 giri al velodromo Mecchia

Home/Ciclismo, Classifiche, News/Classifiche della 300 giri al velodromo Mecchia

Classifiche della 300 giri al velodromo Mecchia

Di seguito le classifiche della 300 giri in favore di Autismo Sos, svoltasi a Portogruaro, presso il Velodromo “Mecchia”, sabato 16 luglio 2016

Classifica Finale – ASSOLUTA

Classifica Finale – PER CLASSE

Di seguito un articolo comparso ne “il Gazzettino”.

Il Team Bahumer conquista il “Mecchia”

Il mondo del ciclismo ed in modo particolare quello legato al settore pista ha partecipato sabato al Velodromo Mecchia di Portogruaro alla 2^ edizione della 300 Giri preparata a favore dell’Associazione SOS Autismo. Ad aggiudicarsi la gara, per il secondo anno consecutivo, è stato Alvise Zanasca. Affiancato dai compagni del team Bahumer, Omar Bertazzo ed Andrea Toderini, ha preceduto i portacolori dei Team Sanvido e Broken Boys.

Numerosi campioni si sono ritrovati nella pista veneziana e tra loro l’ex iridato di Varese nel 2008, Alessandro Ballan. Nella gara individuale affermazione di Alex Verardo (Northwave) che, percorrendo 120 km, ha preceduto gli esperti Andrea Corrocher e Dario Finatti. Il Team che ha difeso i colori del Velodromo Mecchia si è imposto, invece, nella prova per le squadre miste della quale facevano parte Angela Perin, la tedesca Julia Deluraiden e Michele Zanet. Quest’ultimo presidente della Pista di Portogruaro. Nel settore paralimpico in bella evidenza i portacolori del Cada Boys. Il Team Broken Boys, composto da Antonio Tabarin e da Ivan Ravaioli, si è affermato nella prova a coppie. Andrea Martinelli, Paolo Sclisizzi e Mauro Gava (Sanvido), hanno vinto la classifica finale a squadre.

Il giro più veloce lo ha realizzato Riccardo Biasini (Mem) alla media di 56.691 orari. A fine serata grandi festeggiamenti per tutti. Il ricavato sarà devoluto all’Associazione Autismo Sos per finanziare parte del progetto per la realizzazione del Centro Estivo per persone autistiche organizzato da Autismo Sos Coop. Soc. Onlus. L’obiettivo è quello di abbattere parte della retta che le famiglie devono affrontare. Il progetto è nato da un’idea di Achille Santin, ex ciclista e ora tecnico delle giovanili, con la collaborazione degli Amici del Velodromo Mecchia, a favore di Autismo Sos della presidente Dania Secco.

 

2016-11-08T21:01:11+00:00 20 luglio 2016|Ciclismo, Classifiche, News|