Record Pirano Venezia, i ringraziamenti

/, News/Record Pirano Venezia, i ringraziamenti

Record Pirano Venezia, i ringraziamenti

Riportiamo un post apparso sulla pagina Facebook dei Nuotatori dei Murassi.
Evidenziamo il passaggio in cui si ringrazia in particolare il nostro collega Maurizio Raniolo per l’aiuto e i consigli.

pirano venezia autografiDopo tutti i festeggiamenti, dopo aver smaltito tutta l’adrenalina che abbiamo accumulato, dopo aver interiorizzato le incredibili emozioni provate ….e dopo esserci riposati…. è arrivato il momento di fare una riflessione serena e pensare a tutti voi, che ci avete sostenuto, seguito su Internet e sul campo di battaglia Incoraggiandoci e stimolandoci.
GRAZIE!!!!

Senza gli amici, i familiari ed i simpatizzanti non sarebbe stata la stessa cosa e questa impresa non avrebbe avuto lo stesso senso.
Ma un pensiero particolare lo dobbiamo anche a chi ci ha sostenuto sul lato economico ed organizzativo, perchè… sembra tanto semplice nuotare da Pirano a Venezia, ma non avete idea di quante cose abbiamo dovuto gestire (era anche la nostra “prima volta”) dal punto di vista organizzativo ma anche e soprattutto dal punto di vista economico. Questa impresa ha avuto dei costi molto alti e senza le persone che hanno creduto in noi quasi ad occhi chiusi, non sarebbe mai stato possibile realizzarla.
Quindi siamo onorati della fiducia ricevuta e per questo ci sentiamo di dire ancora GRAZIE!!!!!
a tutti coloro che ci hanno sostenuto, ed in particolare…

Maurizio Darai e Massimo Pagliarin
…della Venice4Sea, che hanno messo a disposizione la mitica e bellissima barca “STREGA” e loro stessi come skipper…. (e che skipper… uno pluricampione mondiale ed europeo, nonchè membro dell’A.N.A.O.A.I. Associazione Nazionale Atleti Olimpici ed Azzurri d’Italia, l’altro esperto velista FIV e istruttore UISP d’altura e regata)
Giorgio Zennario e Michele Regini
…della Race&Cruise, che hanno messo a nostra disposizione una seconda barca, la fantastica “Black Angel” per scortarci in sicurezza.
il giudice sig. Alessandro Salerno del Gruppo Ufficiali Gara – Friuli Venezia Giulia, che ha vigilato sul rispetto del regolamento (ma ha anche dato una mano nei momenti di difficoltà).

pirano venezia maurizioIl cronometrista sig. Maurizio Raniolo A.S.D. Cronometristi della Provincia di Venezia che ha ufficializzato il tempo (e si è anche lui prodigato ad aiutare in barca nei momenti di difficoltà) ed il presidente Giuseppe Berton.

la dottoressa Monica Girardini che oltre a salvaguardare le nostre vite e a curare le piccole ferite stando sveglia per tutte le 26 ore, si è anche reinventata come chef di bordo e motivatrice scatenata Emoticon smile
Grazie a Stefano Caprari che ha guidato il pulmino con gli atleti fino a Pirano e…. di nuovo indietro fino a Venezia…. arrivando si pensa alle 3 di notte… Grazie anche a Riccardo Bucci, mitico finisher della Capri – Napoli.
Grazie agli amici del Miglio del Carletto, che si sono alzati alle 4 per venire a fare il tifo fino alla partenza a Pirano! Speriamo di riabbracciarci presto Emoticon smile
Avis Comunale Venezia nostro main sponsor che ci ha fornito gli indispensabili costumi per affrontare la Traversata e che ha creduto fin da subito nei valori dello sport sano e della solidarietà verso gli altri. Proprio questa comunanza di ideali ha spinto noi nuotatori a sostenere le fondamentali donazioni di sangue e plasma in prima persona, con le nostre donazioni di gruppo. DONATE TUTTI IL SANGUE per essere virtuosi come noi: non costa nulla e salverete tante vite umane.
la dottoressa Caterina Marangoni della Farmacia Internazionale Marangoni del Lido di Venezia, che oltre ad averci sostenuto economicamente ci ha messo a disposizione una serie di integratori naturali, bilanciati e studiati appositamente per le nostre esigenze, vasellina a non finire contro le abrasioni per nuotate così lunghe in mare e prodotti antimedusa.
In’s Mercato che ci ha dato la possibilità di riempire la cambusa con tutti i viveri necessari per noi e l’equipaggio… 6 carrelli pieni…tre ore di spesa!!!
la vetreria NEW MURANO GLASS che con i suoi maestri vetrai ci ha creato delle bellissime coppe in vetro di Murano color blu cobalto, che ricorderanno per sempre la nostra impresa.
LOCANDA CASA PETRARCA, Venezia e Piscine Quinto che ci hanno fornito supporto nonchè le bellissime magliette celebrative della traversata Pirano – Venezia
e ancora…. GRUPPO VERITAS, Iniziative Group SRL, Salumificio M. Brugnolo s.r.l, Paluani, Agenzia Pratica Servizi della Giudecca, Modolo 1961, X-Geo del geologo Alessandro Valmachino che ci ha fornito dei bellissimi cappellini dell’evento.
GRAZIE INFINITE agli amici della Comunità degli Italiani Giuseppe Tartini che oltre ad averci aiutato con le autorità locali, ci hanno accolto nella loro bellissima sede (un tempo casa del celebre violinista) dove la mitica segretaria Fulvia Zudič ci ha fatto incontrare la consigliere comunale Daniela Ipsa ed una rappresentanza in costume della comunità degli antichi “salineri” di Pirano: da loro abbiamo ricevuto in dono un’ampolla contenente il prezioso sale di Pirano, che presto porteremo in dono al Sindaco del. Questi amici si sono svegliati alle cinque di mattina per venirci a salutare al porto…
Grazie alla spiaggia del Consorzio Alberghi del Lido di Venezia che ha ospitato la nostra festa e ha offerto un delizioso rinfresco!!
pirano venezia partenzaRingraziamo anche Massimiliano Bigarello e Rodolfo Rutelli che ci hanno aiutato mettendoci a disposizione la barca margherita per la fondamentale prova notturna pre-traversata. Ragazzi però noi stiamo ancora aspettando la grigliata 😀
Grazie al Venezia Triathlon SPORT, al presidente Federico Gera, a Riccardo Palma, a Roberto Gorin, a Cristina Sacchetto, a Daniele De Michele e Ottavia Fortunato che oltre ad avere fatto il tifo per noi rinunciando agli allenamenti ci hanno aiutato con l’arrivo gonfiabile e faticose opere di facchinaggio Emoticon smile Un’associazione che ha molta più storia di noi sul territorio ma ci ha sportivamente sostenuto!
Grazie ad Andrea Distefano per le foto di tutto l’evento.
Ringraziamo anche Tanja Bolic per le traduzioni in croato e per aver reso possibile l’ottenimento dei permessi dalla Capitaneria di porto Croata. Grazie anche delle marche da bollo che hai pagato 😅
Grazie ancora a Giulia Bentivoglio per le opere di traduzione, per il sostegno e per le foto ed il tifo sfegatato.
Ringraziamo anche la Guardia di Finanza e la Capitaneria di porto per averci scortato per alcuni tratti con le loro imbarcazioni. Un aiuto importante per la sicurezza.
Siamo stati inoltre contenti di essere stati media partner di VeneziaÈunica eSwimBizmBiz che ha trasmesso in diretta le immagini della nostra traversata, nonchè di essere stati inseriti come Evento Collaterale del Redentore 2015 grazie a Vela S.p.a.[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

2016-11-08T21:01:16+00:00 7 agosto 2015|Associazione, News|