10 anni di collaborazione con Amici Nuoto Riva

/, Manifestazioni, News/10 anni di collaborazione con Amici Nuoto Riva

10 anni di collaborazione con Amici Nuoto Riva

Dura da ben dieci anni la collaborazione tra i cronometristi della Provincia di Venezia e Amici Nuoto Riva di Riva del Garda.
La società, guidata dall’Ing. Rigatti, vanta un Albo d’Oro di tutto rispetto, come il recente Argento ai Campionati Italiani Salvamento. La sinergia con la nostra associazione è iniziata con il Trofeo Enrico Meroni divenuto oggi gara di portata internazionale. Da tre anni a questa parte si è aggiunta anche la Lake Garda Swimming Cup, gara nazionale che ha richiamato solo in questa edizione 420 nuotatori di 17 squadre.

Pubblichiamo con orgoglio i ringraziamenti ricevuti dal Presidente dell’Amici Nuoto Riva

Buongiorno a Giudici e Cronometristi tutti,
desidero personalmente ringraziarvi per la Vs. impareggiabile collaborazione che ha fattivamente contribuito al perfetto esito della 2015 Lake Garda Swimming Cup.
Nella speranza di ritrovarci nuovamente all’opera nella piscina “Enrico Meroni” di Riva del Garda, sono a salutarvi cordialmente.

Il Presidente
dott. ing. Luciano Rigatti

Ribadiamo che è sempre un piacere lavorare con l’Amici Nuoto Riva ed il suo Staff. Diventa tutto più facile quando si trova organizzazione, passione, disponibilità e serietà; oltre all’amicizia che lega molti dei nostri cronos agli amici trentini.

Riportiamo di seguito l’articolo apparso nel sito della società, che meglio di tutto racconta questa giornata di gare.

2015 Lake Garda Swimming CupSuccesso sportivo e organizzativo alla 2015 Lake Garda Swimming Cup disputata in ben 225 partenze per oltre 10 ore di gara. Vittoria a squadre per ANR con 3 record e la miglior prestazione Ragazze

Amici Nuoto Riva per il terzo anno consecutivo ha mandato in scena la Lake Garda Swimming Cup, manifestazione nazionale che ha riempito all’inverosimile la piscina “Enrico Meroni” attrezzata di tutto punto per l’occasione, con un padiglione esterno riscaldato per offrire ospitalità ai 420 nuotatori che si sono dati battaglia nelle 225 serie di gara disputate su 6 corsie, per oltre 1300 partenti e 27 staffette in rappresentanza di 17 team di cui ben 14 extra regionali provenienti da tutto il nord Italia (Friuli, Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna).
I risultati conseguiti hanno permesso a molti atleti a partire dalla categoria ragazzi di conseguire o migliorare i tempi limite di ammissione agli imminenti Criteria Nazionali Giovanili di Riccione (20-25 marzo).

Il folto pubblico ha positivamente apprezzato le fasi di svolgimento del meeting durato più di 10 ore tramite il grande tabellone tempi della Federazione Cronometristi associazione di Venezia coadiuvati dal Gruppo Ufficiali Gara FIN del comitato regionale Veneto, con la pubblicazione in tempo reale dei risultati sul portale www.natatoria.com

Ottimo il livello tecnico dei partecipanti, per oltre il 90% delle categorie giovanili esordienti A/B e ragazzi, così come i risultati ottenuti, testimoniati dai 9 nuovi record della piscina Meroni:
– 200 rana Maria Elena Morbin (Amici Nuoto Riva) 2.40.00 e Kristian Perisic (Rari Nantes Trieste) 2.23.47
– 200 dorso Gabriele Crosato (Piave Nuoto) 2.12.22
– 200 delfino Emma Brioni (Coopernuoto) 2.23.78
– nelle lunghe distanze degli 800 e 1500 stile libero primati per i compagni di squadra di Gregorio Paltrineri alla Coopernuoto, con Alina Lucisano (9.05.12) e Samuel Corradini (15.54.85), tra l’altro migliori prestazioni assolute della manifestazione
– le staffette femminili dell’Amici Nuoto Riva 4×100 stile libero 4.06.55 e 4×100 mista 4.32.59 (Bruna Pesole – Elena Spagnolo – Helene Giovanelli – Maria Elena Morbin)
– 4×100 mista maschile della Piave Nuoto (4.09.09)

Le altre migliori prestazioni sono state conseguite dall’atleta di casa Bruna Pesole per la categoria ragazze (200 stile libero 2.06.76), per gli esordienti A da Stefano Monticelli (Podium Nuoto Parma) e dalla promettente veronese Alessia Cielo (classe 2003) della Sport Management con 1.01.04 nei 100 stile libero, crono che al momento le vale come miglior prestazione nazionale stagionale.
I migliori esordienti B sono stati Martina Locati (Bergamo Swim Team) e Fabio Galletti (Nuoto Club Montecarlo).

Nella classifica per club ha primeggiato la società organizzatrice (466, 50 punti), seguita dal Centro Nuoto Torino con 283 punti conquistati dai propri esordienti A e campioni in carica del gran premio nazionale della categoria, e terza la formazione emiliana della Coopernuoto (282 punti).

La disputa dell’evento è stata anche l’occasione per celebrare il decennale della collaborazione tra i cronometristi veneziani e Amici Nuoto Riva con una reciproca premiazione tra il vice presidente Marco Riato e il presidente Luciano Rigatti.

Hanno onorato la manifestazione effettuando alcune premiazioni il Sindaco del Comune di Arco Alessandro Betta e la sua Assessore allo Sport Marialuisa Tavernini, oltre al Fiduciario Locale della Sezione Salvamento Marco Ischia.

Ecco alcune foto tratte dalla pagina facebook dell’Amici Nuoto Riva e del nostro collega Marco Riato.

2016-11-08T21:01:17+00:00 25 febbraio 2015|Associazione, Manifestazioni, News|

One Comment

  1. Pino 25 febbraio 2015 at 16:24

    Veramente una squadra da serie A.
    Il Presidente

Comments are closed.