Venezia 70 anni messi…in mostra!

/, kronos, Stampa/Venezia 70 anni messi…in mostra!

Venezia 70 anni messi…in mostra!

Venezia, 70 anni messi…in mostra!

Il Presidente FICr Gianfranco Ravà

“Caro Presidente, questa mostra, ospitata dalla Cassa di Risparmio di Venezia, sarà per tutti noi un viaggio nel tempo e nello sport, al quale tanto hanno saputo dare i cronometristi dell’Associazione veneziana.
In occasione del 70° compleanno dell’Associazione voglio farVi i miei migliori auguri per un futuro di successi e dirVi il mio grazie, da Ministro e da cittadino veneto, per aver saputo sempre esprimere al meglio, con professionalità e spirito innovatore, il grande carattere sportivo della nostra terra. Un caro saluto’’.
Tra quanti hanno manifestato apprezzamento per i 70 anni dell’associazione di Venezia e la mostra di apparecchiature sportive ‘Ieri e Oggi 1940-2010’ allestita per l’occasione presso la sede della Carive in piazzetta Edmondo Matter c’e’ anche il ministro delle politiche agricole e neo governatore della Regione Veneto, Luca Zaia, che ha fatto pervenire il suo saluto in occasione dell’inaugurazione della mostra il 15 marzo scorso.

Al taglio del nastro della curata rassegna sulle apparecchiature antiche e moderne del cronometraggio e’ ntervenuta una folla di illustri personalita’ radunate dall’infaticabile presidente dell’associazione di Venezia, Pino Berton. ‘’Se facciamo un’analisi dell’evoluzione storica dell’evento sportivo – ha sottolineato Berton -non possiamo ignorare l’evoluzione dallo spirito di De Coubertain a quello di “Sport Spettacolo”, evoluzione che ci ha visto sempre pronti e preparati a qualsiasi innovazione e questo grazie solo alla nostra passione ed al nostro impegno’’. Tra gli ospiti presenti alla mostra si sono soffermati ad ammirare i cimeli esposti il presidente della Carive Giovanni Sammartini e il vice-presidente del Panathlon di Venezia Giuseppe Zambon. Ma c’erano anche le massime cariche della Ficr: il presidente Gianfranco Rava’ e il vice-presidente vicario Giorgio Chinellato, che e’ anche presidente del Panathlon di Mestre nonche’ uno degli associati che piu’ hanno dato spinta al sodalizio veneziano. Hanno brindato ai 70 anni di Venezia anche atleti di spicco come Daniele Scarpa, Simone Cercato, Sandra Truccolo ed Erika Zanetti. Particolarmente commossi due veterani del cronometraggio che hanno prestato per tanti anni la loro attivita’ in associazione. Il 99enne Adone Pirazzoli, un monumento al cronometraggio e al passar del tempo in genere, e Rodolfo Nordio, gia’ cronometrista alle Olimpiadi di Roma ’60. La mostra ha avuto ampio risalto presso la stampa locale. ‘’Un modo per vedere apparecchiature di un tempo – ha scritto la Nuova Venezia – affiancate alle moderne tecnologie per il rilevamento dei tempi di gara. Un vero e proprio tuffo nel passato per apprezzare il lavoro svolto con sacrificio da questi volontari che girano per tutta l’Italia in occasione di molte manifestazioni sportive, dalla voga alla veneta, alla motonautica, dal pattinaggio velocità al nuoto, sino alle gare di sci alpino, per un’attività che viene apprezzata in tutte le occasioni, compresa l’edizione 2009 dei Giochi del Mediterraneo a Pescara’’.

di Cristina Latessa,
Kronos n.1 aprile 2010

2016-11-08T21:01:35+00:00 27 aprile 2010|Associazione, kronos, Stampa|